Oman

1700 km. di costa pressocchè deserta, posizionatela dove l’Oceano Indiano si confonde con il Mare Arabico, aggiungete un’identità nazionale che ancora si riconosce nelle antiche tradizioni, oasi spettacolari, fiordi e baie incantate, mercati dal fascino coinvolgente, antiche fortificazioni, deserti che al tramonto si colorano di rosa: tutto questo e molto altro è il Sultanato dell’Oman.

Una meta nuova ed esclusiva, lontana dagli echi del turismo di massa, dove sentirsi un po’ pionieri ed assaporare il fascino della scoperta
Le escursioni via terra vi porteranno in un mondo di tradizioni e di personaggi non contaminati dal contatto con altre culture: da visitare assolutamente, il venerdì, alla vecchia città di Nizwa dove allevatori e pastori si riuniscono in un mercato del bestiame a cielo aperto di una bellezza pura. Gli uomini, con le lunghe barbe, fasciati dai caffettani bianchi che portano ancora in cintura il simbolo del loro stato sociale, il “khanjar”, un pugnale ricurvo abbellito da fregi in argento e pietre dure
D’obbligo una visita al mercato del pesce dove, assieme a tonni enormi, si trovano incredibili quantità di tutti i pesci che frequentano il Golfo dell’Oman. Poco distante da Nizwa si trova uno dei forti meglio conservati della regione, tra le alte mura si respira un’atmosfera molto particolare e il panorama che si gode dall’alto delle torri è mozzafiato.

Places in Oman

Find More